Amministrazione di

Concardis Payment Group

 

 

Robert Hoffmann

Chief Executive Officer

 

In qualità di Chief Executive Officer, Robert Hoffmann dirige la trasformazione di Concardis Payment Group in un fornitore leader di servizi di pagamento digitali in Germania, Austria e Svizzera. In questa funzione è responsabile dello sviluppo di tutte le imprese di portafoglio.

Hoffmann vanta oltre 20 anni di esperienza manageriale nell’e-business e nelle telecomunicazioni. Prima di passare a Concardis Payment Group, dal 2013 al 2017 ha diretto la 1&1 Internet SE in qualità di CEO e il segmento Business Applications della United Internet AG quale consigliere di amministrazione. Dal 2006 al 2012, Hoffmann è stato responsabile del settore delle telecomunicazioni di United Internet in qualità di consigliere di amministrazione di 1&1 Internet AG. In precedenza, dal 1998 al 2006, ha rivestito diverse posizioni dirigenziali nella gestione dei prodotti e della vendita alla Arcor AG & Co. KG. Ha iniziato il suo percorso professionale con una sua impresa per il commercio e l’importazione di distributori automatici.

Amministrazione di Concardis GmbH

 

 

Mark Freese

Chief Financial Officer

 

Mark Freese, in qualità di Chief Financial Officer di Concardis GmbH, è responsabile delle finanze e della contabilità, del controllo di gestione, degli acquisti, della conformità e del rischio.

Freese vanta oltre trent’anni di esperienza nel settore finanziario, nove dei quali nel settore dei pagamenti. Prima di passare a Concardis, dal 2009 al 2017 ha lavorato per First Data Corporation e, dal 2014 al 2017, è stato responsabile del reparto Finanze dello spazio economico EMEA, nel quale nel 2015 ha contribuito tra le altre cose al ritorno nella borsa USA dell’impresa nel quadro di un’IPO. Dal 2011 al 2014 ha diretto Telecash GmbH & Co KG in qualità di amministratore con responsabilità globale e, in precedenza, ha diretto il reparto Finanze di First Data nella regione DACH, in Benelux e in Italia. Dal 2007 al 2009 ha operato come consulente finanziario e aziendale indipendente. In precedenza, dal 2000 al 2007, Freese ha svolto diverse funzioni dirigenziali finanziarie alla Newell Rubbermaid Corporation – quotata in borsa negli USA – presso la sede centrale EMEA di Bruxelles.

Jens Mahlke

Chief Operating Officer

 

Jens Mahlke, in qualità di Chief Operating Officer, dirige le attività quotidiane di Concardis GmbH e definisce gli elevati standard qualitativi per i prodotti e le prestazioni di servizio dell’impresa. È quindi responsabile della soddisfazione dei clienti di Concardis.

Con 25 anni di esperienza nel settore tedesco dei pagamenti e delle banche, soprattutto nei reparti Vendite, Finanze e Gestione del rischio e dei prodotti, Mahlke dispone di profonde conoscenze e di una spiccata sensibilità per le esigenze commerciali. Dopo il suo ingresso nell’amministrazione di Concardis GmbH nel 2015, ha svolto in primo luogo la funzione di Chief Financial Officers è ha diretto il nuovo orientamento strategico dell’impresa. Precedentemente, in qualità di Chief Executive Officer, è stato responsabile per due anni delle attività europee alla EVO Payments International, dopo aver trasformato Deutsche Card Services GmbH in uno dei principali acquirer a livello internazionale in qualità di General Manager. Mahlke ha lavorato dal 1993 al 2008 per Deutsche Bank a New York, Francoforte e Gütersloh.

Luca Zanotti

General Counsel

 

Nel ruolo di General Counsel, Luca Zanotti dirige i reparti Affari legali, Regolamentazione e Revisione di Concardis GmbH. È inoltre responsabile del rispetto dei requisiti delle aziende di carte di credito e rappresenta l’impresa nei confronti delle autorità di vigilanza.

Il giurista e Master of Laws (LL.M.) ha iniziato la propria carriera nel settore dei pagamenti oltre dieci anni fa nel reparto Affari legali di Concardis. Negli anni scorsi ha potenziato ulteriormente il reparto Affari legali e Regolamentazione e ha contribuito massicciamente al nuovo orientamento strategico dell’impresa. Prima di passare a Concardis, Zanotti lavorava come avvocato.