Sicurezza
La nostra esperienza per la vostra sicurezza

Sicurezza per i pagamenti senza contante

La sicurezza è la chiave dei pagamenti senza contante: sia in mobilità sia presso le casse fisse, negli store online o in negozio, così come presso il cliente. La sicurezza e la fiducia sono la base di un buon rapporto con i clienti.

Per noi, infine, la sicurezza è l’elemento centrale della nostra attività. Ne abbiamo fatto parte integrante di tutti i nostri prodotti e servizi. Gli standard di sicurezza definiscono i nostri processi, mentre i nostri terminali POS e le nostre applicazioni software sfruttano le più moderne tecnologie di verifica e codifica. Le aziende che collaborano con noi sono esse stesse certificate in base ai più severi standard di sicurezza dei gestori di carte di credito e alle norme PCI-DSS (Payment Card Industries Security Standards Council).

Anche voi e i vostri collaboratori potete contribuire a prevenire il furto di dati, l’abuso delle carte e le frodi, naturalmente con l’aiuto dei nostri consigli per la sicurezza e il nostro sistema di allarme preventivo. Ottenete inoltre la certificazione PCI DSS per premunirvi nel caso dovesse succedere qualcosa. Fidatevi di noi.

 

Richiedilo subito!

Certificazione secondo lo standard PCI DSS 

Concardis vanta la certificazione secondo i «Payment Card Industry Data Security Standards». Questi ultimi sono gli standard di sicurezza dei principali gestori di carte di credito e sono validi in tutto il mondo.

Fondamentalmente, tutte le aziende che accettano carte e memorizzano, trattano o trasmettono dati sono tenute a rispettare gli standard PCI DSS (e a dimostrarlo). Ciò vale tanto per Concardis quanto per voi in quanto esercenti online, titolari di negozio, albergatori o ristoratori.


Nei casi peggiori di abuso o perdita dei dati delle carte, chi non rispetta gli standard rischia elevate pene pecuniarie, crediti di regresso dei titolari delle carte e costose azioni legali. Se poi la vostra reputazione dovesse essere danneggiata, la perdita di fiducia e l’esodo dei clienti diventerebbero praticamente insanabili.


Assieme al nostro partner per la certificazione usd AG abbiamo sviluppato la piattaforma www.pciplatform.concardis.com, sulla quale potete verificare se soddisfate i requisiti PCI e informarvi su come ottenere la certificazione PCI DSS. Grazie a quest’ultima non dovrete rispondere in caso di abuso delle carte o dei dati.

Protezione e fiducia: i vantaggi della certificazione PCI in un colpo d’occhio

Con la certificazione PCI DSS nulla potrà più ostacolare la vostra attività commerciale e potrete beneficiare dei seguenti vantaggi:

    • Aumento della fiducia e della propensione agli acquisti: un elevato livello di sicurezza dei dati e protezione della clientela per una maggiore fiducia e propensione agli acquisti
    • Sicurezza legale: maggiore garanzia contro danni finanziari e richieste di risarcimento danni per violazione delle norme di sicurezza
    • Sistemi sicuri: valutazione della sicurezza dei sistemi per l’archiviazione, il trattamento e/o la trasmissione dei dati dei titolari delle carte
    • Economia dei dati: rischio d’impresa ridotto attraverso la quantità di dati minima indispensabile


    Alla piattaforma PCI

    Particolarità del settore alberghiero –
    La guida pratica Concardis

    Per gli albergatori le direttive PCI DSS rappresentano una sfida notevole. In questo ambito in passato il rischio di abusi collegati ai pagamenti tramite carta di credito era maggiore rispetto ad altri settori. Per questo motivo la conformità PCI DSS è molto importante. Concardis vi aiuta a soddisfare i requisiti. A tal fine abbiamo redatto per voi una guida che vi illustra passo per passo come fare. Come si comportano i criminali? Cosa bisogna tenere presente quando si inviano e-mail? Come viene garantita la trasmissione sicura dei dati delle carte? La nostra guida troverete tutte le risposte, semplici e comprensibili.

    Download: guida PCI DSS per albergatori

    Standard di sicurezza EMV

    La maggior parte delle carte di credito soddisfano attualmente anche lo standard di sicurezza supplementare EMV. Ciò significa che oltre alla banda magnetica dispongono anche di un chip. Il titolare di una carta di credito dotata di chip può dimostrare la propria identità tramite firma oppure digitando il proprio PIN. È la banca che emette la carta a decidere le modalità di legittimazione del titolare. Questa informazione è memorizzata sul chip.


    Tutti i terminali Concardis dispongono di un lettore di bande magnetiche e chip e sono in grado di gestire i pagamenti nel rispetto dello standard di sicurezza EMV. Il lettore interroga sempre per prima cosa il chip. Solo se la carta non è dotata di chip si ricorre alla banda magnetica.

    Maggiore sicurezza in un batter d’occhio

    Spesso basta una rapida occhiata esperta per prevenire le frodi.

    Prima di accettare una carta, accertatevi che non ci sia nulla di strano. Questa operazione non richiede molto tempo e riduce notevolmente il rischio di frodi. Ecco a cosa prestare attenzione:

      • Stampa in rilievo e numero: il numero della carta, la data di scadenza e il nome sono stampati in rilievo per VISA e MasterCard (non per Visa Electron).
      • Validità: la carta è già valida? Non è ancora scaduta?
      • Confronto del numero: verificate se il numero della carta sulla ricevuta corrisponde a quello sul lato anteriore e posteriore della carta. Per motivi di sicurezza il numero della carta sul campo della firma o sulla ricevuta del terminale elettronico è riportato solo in forma abbreviata (ultime quattro cifre).
      • Firma: Fate firmare la ricevuta sul lato anteriore: in questo modo la stessa sarà considerata riconosciuta. Confrontate la firma sulla ricevuta con quella sulla carta. Le carte MasterCard, VISA e VISA Electron non sono trasferibili.
      • Foto: se presente, confrontate la foto con il cliente davanti a voi. Se avete dubbi, chiedete un documento d’identità con foto. Se i dati differiscono, o se siete ancora scettici, telefonate al nostro servizio autorizzazioni.
      • Tutto a posto? Restituite la carta al titolare solo a questo punto, assieme alla sua copia della ricevuta.

      Sintesi dei consigli per la sicurezza: scheda informativa «Indicazioni per l’accettazione delle carte di credito»

       

      Grazie alle caratteristiche di sicurezza dei gestori di carte di credito potete distinguere in modo rapido e semplice le carte di credito autentiche da quelle contraffatte. Qui trovate il riepilogo di tutto ciò a cui dovete prestare attenzione per le singole carte di credito

      • Indicazioni di sicurezza MasterCard
        Download
      • Indicazioni di sicurezza VISA
        Download
      • Indicazioni di sicurezza American Express
        Download

      In caso di ordinazioni con indirizzo di consegna estero è richiesta particolare cautela. Considerate con attenzione se accettare un pagamento tramite carta proveniente dai seguenti paesi:

        • Africa: in particolare Costa d’Avorio, Nigeria, Ghana, Egitto
        • Asia: Indonesia, India, Filippine, Malesia, Singapore
        • Europa orientale: Romania, Bulgaria, Lituania, Kazakistan, Ucraina, stati balcanici, Ungheria
        • Europa occidentale: Gran Bretagna (in particolare area di Londra), Paesi Bassi (specialmente Amsterdam/Rotterdam/Hakfort)
        • America: Stati Uniti

        Attenzione: Ricordiamo espressamente che in base alle nostre condizioni per l’accettazione delle carte di credito e alle condizioni di compensazione dei crediti di cui alle nostre condizioni generali di contratto, la spedizione è consentita solo in determinati paesi.

        Rendiamo sicuro il commercio online e per corrispondenza


        Specialmente in rete, la sicurezza è un tema fondamentale. Assieme ai gestori di carte di credito attuiamo diverse misure che vi consentono di vendere in sicurezza tramite internet o per corrispondenza:

        Codice di sicurezza

        Affinché nessuno possa utilizzare numeri di carte rubate per effettuare acquisti, le carte sono provviste di un codice di sicurezza. Quest’ultimo è composto da tre o quattro cifre e si trova di norma nel campo della firma sul retro della carta (sul lato anteriore nel caso di American Express). Da notare che il numero non è contenuto né sulla banda magnetica né sulle ricevute di pagamento e può essere letto solo dalla persona che ha effettivamente in mano la carta. In caso di pagamento senza presentazione diretta della carta, per tutelarsi va pertanto richiesto il codice di sicurezza.

        3D Secure

        Con la tecnologia di sicurezza 3D di MasterCard e VISA il cliente si identifica inoltre quale legittimo titolare della carta mediante una password personale. Un vantaggio aggiuntivo è dato dal fatto che se la carta del vostro cliente non è compatibile con la tecnologia 3D Secure eventuali riaddebiti in seguito ad abusi sono a carico dell’emittente della carta. Le carte prepagate anonime (VISA) in generale e le carte aziendali (MasterCard) della regione Stati Uniti / Canada (sia titolare della carta sia esercente in questa regione) sono tuttavia escluse da tale inversione di responsabilità.

        Agire prima che succeda qualcosa: il sistema di allarme preventivo Concardis

        Specialmente nel caso del commercio online, così come nelle prenotazioni alberghiere o nelle vendite per corrispondenza, il cliente con vi presenta fisicamente la carta e non potete quindi verificare determinate caratteristiche di sicurezza.

        È per questo che potete contare su Concardis. Durante il pagamento analizziamo la transazione in background controllando che non ci sia nulla di strano. Se dovesse essere così vi avviseremo immediatamente via e-mail o fax. Gratuitamente. 365 giorni l’anno. 24 ore su 24. E poi che succede? Successivamente potete verificare i dati di ordine e spedizione o tutelarvi coinvolgendo il nostro servizio di sicurezza. In questo modo potremo agire insieme prima ancora che il danno si sia verificato.